AfricaPhotoTour                         
      
         D A R I O   B A S I L E                      
P H O T O G R A P H E R                                                                                   www.africaphototour.com                                                                                               

  
HOME   |   CHI SONO   |   CONTATTI   |   PHOTOGALLERY   |   LA FOTOGRAFIA   |   L' AFRICA   |   GUESTBOOK   |   LINKS   |   NEWS   |   FAQ




   Photogallery

Burkina Faso                                                                                                         



Il Burkina Faso è la culla culturale dell'Africa occidentale ed ospita un festival cinematografico biennale di grande rilievo. E' anche un paese di artisti e artigiani di ogni genere di materiale, dal bronzo al legno, dai pellami ai tessuti e si possono osservare durante il lavoro a Ouagadougou al centro dell'artigianato Gli abitanti del Burkina Faso discendono da una dinastia di imperatori che ha subito l'affronto della colonizzazione e della tratta degli schiavi, fatto che ne ha però paradossalmente rafforzato sia l'identità culturale sia le difese per la sua salvaguardia. Il paese è tra i più poveri del mondo, ma i suoi abitanti sono famosi per l'ottimismo e l'ospitalità, e sebbene dispongano di poche risorse naturali e di pochi mezzi, sono stati in grado di costruire un paese bellissimo e culturalmente sofisticato.

  
Africa
photogallery  Burkina Faso



Botswana                                                                                                         

Il Botswana è un paese emergente e la sua storia recente colma di successi lo dimostra. E' stato un protettorato per lungo tempo trascurato dagli Inglesi, ma dal 1966 ottiene l'indipendenza e subito dopo, grazie a uno straordinario colpo di fortuna, vi furono scoperte alcune delle miniere di diamanti più ricche del mondo. 
A parte la stretta fascia orientale dove si concentra la maggior parte della popolazione, il Botswana non è altro che un ampio territorio selvaggio e privo di strade, con savane, deserti, paludi e saline. Per salvaguardare questo habitat naturale il governo ha scelto di privilegiare il turismo di alto livello e scarso impatto ambientale: quindi i viaggiatori con scarse disponibilità o quelli poco propensi a spendere dovranno tenere presente che questa destinazione è adatta per lo più ai turisti intrepidi e con molti mezzi a disposizione. Ma ci sono anche ottimi campeggi all'interno dei parchi che permettono di godere della bellezza del paese ad un costo relativamente accettabile.

     
Africa
photogallery  Botswana



Kenya                                                                                                         


Il Kenya è uno Stato posto esattamente sull’equatore ed è compreso tra i Grandi Laghi e l’Oceano Indiano. I territori hanno subìto la spartizione arbitraria tra il colonialismo britannico, tedesco e italiano.In considerazione di un mosaico di razze e di etnie, il territorio nazionale il Kenya è amministrato in sette grandi regioni, al cui interno le diverse popolazioni dovrebbero avere maggiore garanzia di conservazione delle proprie caratteristiche. Ancor oggi la suddivisione regionale corrisponde in gran parte allo stanziamento delle diverse tribù. Le più numerose sono i Kikuyo ( i famosi guerriglieri Mau-Mau appartenevano a questa tribù), i Samburu, i Keleyu, i Masai, i Turcana, i Suk, e altre ancora. Anche dopo l’indipendenza, la lingua inglese è rimasta la lingua ufficiale assieme alla lingua Swahili, parlata in tutta l’Africa Orientale.

      
Africa
photogallery  Kenya



Etiopia                                                                                                         


L'Etiopia é uno tra i paesi più interessanti del continente africano e del mondo intero.  Le ragioni di questo interesse sono molteplici: geografiche, per la straordinaria gamma di ambienti climatici che caratterizzano il suo territorio; culturali, per la sua storia che affonda le radici ai primordi dell'umanità; etnografiche, grazie alla varietà di culture che qui si possono incontrare, dalle più complesse e raffinate a quelle più semplici e ancora legate a una concezione arcaica dell'esistenza scandita dai cicli naturali.  Lungo le sue piste, tra savane e foreste, é ancora possibile rivivere le emozioni che devono aver provato i primi esploratori, da Bottego a Vannutelli, che nel secolo scorso le percorsero per la prima volta. Oltre all'interesse storico etnografico, l'Etiopia propone anche una grande varietà di ambienti per la cui salvaguardia sono stati istituiti numerosi parchi e riserve naturali.
       
       Africa
photogallery  Etiopia


  
Sudan                                                                                                         



Viaggio in una regione ancora relativamente poco frequentata dal turismo. Le attrattive principali sono rappresentate dai siti archeologici e dall’incontro con la popolazione dei villaggi sempre estremamente ospitale sino ad essere quasi imbarazzante. L’aspetto paesaggistico rappresenta un complemento con alcune belle viste sul Nilo e in taluni regioni desertiche (quali alcuni tratti del deserto del Bayuda e dell'Atmur). La grandiosità dei siti archeologici non può certo essere paragonabile a quella delle più celebri località del vicino Egitto, ma la scarsa presenza di visitatori, lo stato talvolta di quasi abbandono, la possibilità di accamparsi nelle vicinanze dei siti e di compiere visite notturne in totale libertà, rendono pressoché irripetibili certe esperienze e offrono un fascino tutto particolare a questo viaggio.
       
        Africa
photogallery  Sudan



Namibia                                                                                                         



Il paesaggio namibiano ha qualcosa che rende irresistibili i suoi deserti spogli e bruciati dal sole. Per chi immagina la savana africana come una distesa lussureggiante di verde che si perde all'orizzonte, la Namibia é un paesaggio inaspettato: la sua fauna, che sembra così fuori posto, non fa che confermare il carattere surreale di quest'ambiente.  Le giraffe e gli elefanti, che in altri habitat si vedono brucare le foglie delle acacie immerse in un mare di cespugli e prati, nel deserto si stagliano su uno sfondo avvolto nei vortici e nei fremiti dei riflessi di calore.  Ci si sente irresistibilmente attratti da questo esteso paesaggio desertico, dalla sensazione di libertà che suscita.  In questa terra scarsamente popolata, il vento e la sabbia dominano la vita e la lotta per la sopravvivenza. 
      
      Africa
photogallery  Namibia



Sud Africa                                                                                                         



Un viaggio in un paese moderno, ma che ha saputo lasciare immensi spazi alla Natura e ai grandi animali africani. Un mondo in un solo paese dice la pubblicità del Sudafrica: in effetti, questo paese è ricchissimo di attrattive principalmente naturalistiche: i grandi parchi nazionali, l'Oceano e la possibilità di avvistare le balene e fare immersioni. La sraordinaria bellezza di Città del Capo, o del deserto che confina con Botswana e Namibia. Ma anche un viaggio nella cultura multietnica che adesso convive in pace e nel reciproco rispetto, con l'incontro di popoli Boscimani, antichi abitatori del paese o i fieri Zulu e i Xhosa, l'etnia del Presidente Mandela, vero architetto del Sudafrica di oggi.
     
    Africa
photogallery  Sud Africa


 

   © 2010  africaphototour.com  -  Tutti i diritti riservati  -   Dario Basile   -  Tel. +39 338.9377821   +39 02.39211428    info@africaphototour.com